“La leggenda del grande inquisitore” , “Amare la vita più del suo significato e soltanto allora il suo significato…”

By | 15 Dicembre, 2013|Recensioni|

Splendida prova d'attore di Umberto Orsini, da una delle più belle pagine di Dostoevskij "I fratelli Karamazov" è l’ultimo lavoro di Fëdor Dostoevskij, pubblicato nel 1879 il romanzo è considerato il climax dell’opera dostoevskijana, saga di una famiglia – che come tutte le famiglie – è piena di diversità, rivalità, contraddizioni, segreti, dolori. Ma soprattutto [...]

“Giorni Felici”, le parole senza relazioni di Beckett

By | 14 Dicembre, 2013|Recensioni|

Nicoletta Braschi e Roberto Di Francesco nel capolavoro di Beckett per l'attenta regia di Andrea Renzi. Giorni felici. Giorni difficili. Giorni terribili. Giorni con qualche speranza, forse giorni neri e senza speranza. Si muove tra tutte queste possibilità un testo come “Giorni felici “ di Samuel Beckett, che è stato riproposto a Napoli in questi [...]

“Some Girl(s)”, e l’inadeguatezza sentimentale del maschio del 2000

By | 12 Dicembre, 2013|Recensioni|

Il testo di Labute diretto da Marcello Cotugno con protagonista Gabriele Russo ed un poker di attrici. L'amore ai tempi del post-consumismo, così potrebbe essere riassunto il testo di Neil Labute, drammaturgo statunitense, che è noto in Italia forse più per la sua attività di sceneggiatore e regista cinematografico, con cui si rivelò quindici anni [...]

“Con pantaloni rosa e garofano verde”, quando il “teatro civile” riesce anche a divertire

By | 7 Dicembre, 2013|Recensioni|

Roberto Azzurro e Claudio Finelli intrattengono piacevolmente il pubblico con una conferenza drammatizzata in cui la cultura cerca di combattere l'orrore omofobo. E’ facile associare alla parola “conferenza” un immediato sentore di noia e di sopportazione: una sequenza apparentemente infinita di parole in fila che spesso rappresentano il modo più adatto per scatenare lo sbadiglio [...]

“Totò e Vicè”, quando il teatro incontra la poesia

By | 7 Dicembre, 2013|Recensioni|

Enzo Vetrano e Stefano Randisi traducono per la scena la scrittura poetica di Franco Scaldati La poesia è ovunque ma non tutti possono vederla, diceva Garcia Lorca. E i poeti non salveranno il mondo perché, nonostante tutti li vogliono, nessuno se li prende. Necessari, come acqua alle radici. Radici umane. Perché dire del reale con [...]

I “Parenti serpenti” di Amoroso e Monicelli mordono anche in teatro

By | 5 Dicembre, 2013|Recensioni|

Riuscita la trasposizione teatrale di uno dei film cult di Mario Monicelli Difficile, se non impossibile riuscire a mirare tanto in alto, eppure il coraggioso Alessandro Sena ha voluto sfidare un mostro sacro come Mario Monicelli portando a teatro una trasposizione semi-fedele del suo inossidabile capolavoro intitolato “Parenti Serpenti”, andato in scena presso il Teatro [...]

“Ricorda con rabbia”: anime sconfitte con Stefania Rocca e Daniele Russo

By | 5 Dicembre, 2013|Recensioni|

 Rabbia e remissione in Osborne nei giorni che precedono la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Il mondo si ferma un istante, troppo poco in verità, a riflettere su un fenomeno ancora molto frequente: la violenza contro le donne. Sono i giorni precedenti alla giornata internazionale dedicata a questo delitto, tragico perché spesso silente. [...]

“Giocando con Orlando”: la giostra in versi di Baliani e Accorsi

By | 3 Dicembre, 2013|Recensioni|

Il regista Marco Baliani e l’attore Stefano Accorsi di nuovo al Teatro della Pergola di Firenze con l’ “Orlando Furioso” dell’Ariosto. L’avventura di Marco Baliani e di Stefano Accorsi tra le trame affascinanti dell’opera di Ludovico Ariosto non si è esaurita nello spettacolo messo in scena l’anno scorso al Teatro della Pergola, dal titolo “Furioso [...]

Quel diavolo di Don Giovanni, per Filippo Timi, veste Prada

By | 3 Dicembre, 2013|Recensioni|

L'artista umbro disegna una rivisitazione camp del seduttore di Siviglia con grande maestria della scena e qualche gigionismo di troppo Filippo Timi ritorna, dopo la felice parentesi di “Favola”, a reinterpretare i classici del teatro e della letteratura, così come fece con “Amleto”, e questa volta riscrive in maniera assolutamente originale uno dei personaggi più [...]

Storie veramente inverosimili accadono ne “La stanza dei sogni possibili.

By | 3 Dicembre, 2013|Recensioni|

Napoli, teatro Il Primo, l’impossibile, o meglio l’improbabile, si realizza ad opera di Pippo Cangiano autore e regista de “ La stanza dei sogni possibili”- prodotto da Anphoras Produzioni,  aiuto regia Riccardo Citro, costumi Annalisa Ciaramella, scene Federica del Gaudio, disegno luci Arturo Scognamiglio, direttore di scena Enrico Scudiero. Sul palcoscenico vediamo alternarsi due storie di [...]