Ettore Spalletti, maestro dell’arte contemporanea,in mostra al MADRE.

7 anni fa
21 Aprile 2014
di admin

Ettore SpallettiUn’arte,quella di Ettore Spalletti, uno dei protagonisti dell’arte italiana del nostro tempo, difficilmente definibile, intenta a voler comunicare l’incertezza della vita e della cultura, attraverso l’uso di geometrie e superfici inserite in contesti sospesi tra il classico e il contemporaneo. Per omaggiare il maestro, ultimamente sono state pensate e realizzate tre mostre dal titolo:“Un giorno così bianco, così bianco”, allestite presso il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo (fino al 14 settembre), curata da Anna Mattirolo, presso la GAM-Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino (fino al 15 giugno)seguita da Danilo Eccher e presso il museo MADRE-Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina (fino al 18 agosto), preparata da Andrea Viliani e Alessandro Rabottini. Una partecipazione straordinaria, nata a favore dell’arte italiana con l’intento di unire nord, centro e sud del paese, accompagnata da una pubblicazione stampata da Electa, con testi di Carlos Basualdo, Danilo Eccher, Gabriele Guercio, Anna Mattirolo, Gloria Moure Cao, Alessandro Rabottini e Andrea Viliani, che raccontano il vissuto artistico di Spalletti . Al MADRE sono visionabili oltre 40 lavori tra pittura, scultura e installazioni ambientali, alcuni realizzati agli esordi negli anni Sessanta , altri più recenti , dove materia, colore e luce sono gli elementi fondamentali. Tra tutti si possono ammirare la grande installazione-scultura Foglie del 1969 e le maquette architettoniche per progetti, oltre che opere come Presenza stanza, 1978, Contatto, 1976. La mostra, inoltre, si focalizza anche sulla correlazione tra astrazione e figurazione oltre che sullo studio delle potenzialità espressive dei materiali utilizzati come l’alabastro, la foglia oro, la carta e il marmo.

 Fabiana Laganà

Dal 13 Aprile 2014 al 18 Agosto 2014

E-Mail info: info@madrenapoli.it

Sito ufficiale: http://www.madrenapoli.it

temi di questo post