Festival di Cannes 2014 – Ecco il programma ufficiale dal 14 al 24 Maggio

7 anni fa
18 Aprile 2014
di admin

cannes 2014Quale film potrebbe succedere all’incantevole La vita di Adele, che lo scorso anno si è aggiudicato la Palma d’oro al Festival di Cannes? Il responso dei giurati è atteso per la serata conclusiva dell’edizione 2014 che prevede proiezioni in concorso ed in altre sezioni dal 14 al 24 Maggio. Grande attesa per il biopic su Grace di Monaco, la cui uscita era stata riservata dalla produzione proprio per questa occasione. Il film che vede Olivier Dahan, già regista di La vie en rose, dirigere Tim Roth e Nicole Kidman, nei panni della principessa, verrà proiettato all’apertura del festival. E finalmente, dopo tante ipotesi, sono stati svelati i nomi dei film in concorso. Tra i registi brillano i nomi di Ken Loach con Jimmy`s hall, David Cronenberg con Robert Pattinson che ritorna a Cannes come protagonista di Maps to the stars, Agon Egoyan con Captives, Tommy Lee Jones con The homesman, Mike Leigh con Mr. Turner, Jean Luc-Godard con Adieu au langageed i fratelli Dardenne con Deux jours, une nuit. Seppure non saranno presenti nomi italiani di spessore quali Garrone e Sorrentino, protagonisti indiscussi delle due edizioni più recenti, tra i registi in concorso spicca la presenza di Alice Rohrwacher unica rappresentante italiana con Le meraviglie, alla sua seconda prova da regista dopo Corpo celeste, pure già presentato a Cannes nel 2011. Stavolta racconterà l’intenso rapporto di quattro sorelle immerse nella natura che verrà interrotto dall’arrivo di una figura estranea. Tra le interpreti sua sorella Alba Rohrwacher e Monica Bellucci. Nella sezione Un certain regard, invece, si registrano la presenza di Asia Argento che racconta in Incompresa, la storia, forse in parte autobiografica, di una bambina costretta a vivere la violenta separazione dei genitori ed anche l’esordio alla regia di Ryan Gosling con Lost river. Tra i film fuori concorso il blockbuster Dragon Trainer 2 di Dean Deblois. La scelta per il ruolo di presidente di giuria è ricaduta, quest’anno, sulla regista neozelandese Jane Campion che, proprio a Cannes, nel 1993 ha vinto la Palma d’oro per Lezioni di piano e la locandina ufficiale vede omaggiare, quest’anno, gli italiani Marcello Mastroianni e Federico Fellini attraverso un frame rigitalizzato di 8 e ½. Dal comunicato ufficiale l’intenzione degli organizzatori è di “celebrare – con tale immagineil cinema che è libero ed aperto al mondo, riconoscendo ancora una volta l’importanza artistica del cinema italiano ed europeo attraverso una delle sue figure più rappresentative”.

Alfredo Aletta