“Firenze a Ufo”: una nuova web serie

6 anni fa
28 Novembre 2014
di mariagiovanna

Dieci puntate dedicate ai luoghi e ai segreti di Firenze nella trasmissione ideata da Iacopo Paradisi e Claudio Bandelli.

“Firenze a Ufo” è il suggestivo nome della nuova web serie partita lo scorso lunedì 24 novembre e presentata a Palagio di Parte Guelfa dai due autori Iacopo Paradisi e Claudio Bandelli (anche regista) in compagnia di Filippo Giovannelli, divulgatore e profondo conoscitore di Firenze, Michele Pierguidi, presidente del Calcio Storico Fiorentino, ed Elena Farinelli, creatrice del blogioamofirenze.it e ospite della prima puntata. Dieci gli appuntamenti per scoprire insieme a ospiti d’eccezione i segreti di una città ricca di tradizioni per destare la curiosità dei suoi cittadini e non. Dalla mini-indagine, nata per caso ad opera dei due autori, infatti, è emerso che i fiorentini, pur amando molto la loro città, non sono poi tanto preparati sugli aneddoti più nascosti. Il format sembra semplice: 10 puntate, 10 luoghi, 10 ospiti, un linguaggio mediatico originale e divertente, uno stile di comunicazione innovativo. Ma le sorprese non si esauriranno nei piccoli racconti di una città “misteriosa”.

Patrocinata dal Comune di Firenze, la serie è stata realizzata in collaborazione con il Calcio Storico Fiorentino e altre realtà cittadine come Publiacqua, l’Opera di Santa Maria del Fiore, i Commercianti della Loggia del Porcellino, i Musei Civici Fiorentini, San Miniato a Monte e Firenze Fiera, tutti soggetti che hanno dato il loro contributo per permettere di “svelare” la loro Firenze. Ospiti delle puntate saranno: Leonardo Pieraccioni, Piero Pelù, Elena Farinelli, Alessandro Riccio, Michele Pierguidi, Michele Chiocciolini, No Dump, Silvia Logi, Firenze Rugby Subacqueo, All’Antico Vinaio. Tra i luoghi da scoprire e ri-scoprire: il Palagio di Parte Guelfa, Santa Maria del Fiore, il tunnel sotto l’Arno, San Miniato a Monte, la Fortezza da Basso, l’Alberghetto Savonarola della Torre di Arnolfo, il Corridoio Vasariano, Orsanmichele, la Loggia del Mercato Nuovo, Piazza Santa Maria Novella.

Non resta che incuriosirsi un po’ e seguire le prossime puntate trasmesse ogni lunedì sul canale Youtube e disponibili anche sul sito www.firenzeaufo.it dove, per chi se l’è persa, è possibile trovare anche la prima.

Mariagiovanna Grifi