Manca poco alla 68/a edizione del festival di Cannes, al via il prossimo 13 maggio

6 anni fa
11 Maggio 2015
di alfredo aletta

Se a farla da padrone alla imminente edizione del festival di Cannes, saranno proprio i francesi con ben cinque film in concorso, ad aspirare all’ambita Palma d’Oro, che verrà consegnata il prossimo 24 maggio durante la cerimonia di chiusura, ci saranno pure tre proposte italiane d’eccezione, quelle di Nanni Moretti con Mia madre, Paolo Sorrentino con Youth, la giovinezza e Matteo Garrone con Il racconto dei racconti. Non accadeva da più di vent’anni che tre titoli italiani corressero per la Palma d’Oro.

Al momento, si prevede che a contendersi la vittoria potrebbero essere coloro che negli anni scorsi sono arrivati quasi al gradino più alto del podio ovvero il francese Jacques Audiard, quest’anno con Dheepan, e il cinese Jia Zhang-ke, che propone Mountains may depart.

Di tutto rispetto la giuria composta dagli americani Joel e Ethan Coen, nelle vesti di presidenti, il canadese Xavier Dolan e il messicano Guillermo Del Toro. Gli attori scelti per contribuire a determinare il palmares di questa edizione sono Rossy De Palma, Sophie Marceau, Sienna Miller e Jake Gyllenhaal.

Nell’attesa che sia dato inizio a questa nuova edizione, diamo un’occhiata alle ragioni che rendono la Croisette, secondo la piattaforma di moda internazionale STYLIGHT, un luogo così glamour e speciale. E soprattutto, quali sono le differenze con l’evento cinematografico più famoso del mondo, ovvero gli Oscar: http://www.stylight.it/Love/Cannes-Vs-Oscar/

A.A.