Napoli Teatro Festival Italia 2014, presentato il programma ufficiale

7 anni fa
20 Maggio 2014
di admin

IL GIARDINO DEI CILIEGI Luca De FuscoSi è tenuta presso la Camera di Commercio di Napoli la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione del Napoli Teatro Festival Italia, l’importantissima rassegna che mette in luce il meglio del teatro internazionale facendo risplendere la città di Napoli, e che giunge quest’anno alla sua settima edizione che si terrà dal 6 al 22 giugno 2014.

Il Presidente della Camera di Commercio Maurizio Maddaloni ha affermato come l’ente camerale sia, non soltanto un finanziatore, ma un vero e proprio socio partecipante della Fondazione Campania dei Festival, scelta che è stata presa anche per la volontà di creare dei veri e propri cantieri teatrali capaci di mettere sotto i riflettori luoghi densi di storia e di cultura. L’assessore

Caterina Miraglia, presente in conferenza, ha affermato come ci sia stata una sinergia delle istituzioni per permettere ancora una volta a Napoli di celebrare il teatro con questa manifestazione che negli anni si è sempre più consolidata come un appuntamento fisso per la cultura e per l’arte, dando un grande risalto non solo a luoghi canonici come i teatri, per ospitare le varie rappresentazioni, ma anche location differenti come il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa: già per il prossimo anno si stanno studiando ulteriori nuove soluzioni come ad esempio il rinnovato Rione Terra o il panoramico Castel Sant’Elmo.

A Luca De Fusco, direttore artistico del Napoli Teatro Festival Italia è toccato il compito di illustrare tutti gli spettacoli in programma, sottolineando la presenza massiccia di ben trenta lavori, accuratamente selezionati, che non solo rappresenteranno un’occasione per celebrare le doti artistiche dei professionisti che parteciperanno all’evento, ma metteranno in moto anche una macchina economica che può dare grande lustro sotto molti profili al capoluogo partenopeo.

Sarà lo spettacolo di danza (genere ampiamente ospitato all’interno della rassegna) “Reshino”, che si terrà presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa dalla Vertigo Dance Company a dare il via alla macchina del festival che proseguirà fino al 22 giugno con una serie di appuntamenti imperdibili.

Dani Martin en conciertoMoltissimo lo spazio offerto alle opere di Cechov, grazie ad un focus dedicato al drammaturgo russo, con la programmazione di spettacoli come “Le tre sorelle”, “Un gabbiano” e “Il giardino dei ciliegi” diretto dallo stesso De Fusco.

Non mancherà di stupire tutta una serie di testi ispirati all’infanzia ma che daranno vita a spettacoli di certo non adatti soltanto ai più piccoli, tra cui il misterioso ed affascinante “Die geschichte von Kaspar Hauser” dotato di un allestimento scenico decisamente originale e a misura di bambino, nonché “Pinocchio”, favola immortale di Collodi portata in scena con un dolcissimo sapore tutto circense.

Grande spazio anche a giovani registi napoletani ed un occhio di riguardo alla nuova drammaturgia e letteratura saranno gli ingredienti per decretare un nuovo successo per il festival che, ad un paio di settimane dall’inaugurazione può già vantare ben il 70% di biglietti ed abbonamenti già venduti.

Gaetano Cutri