Quartetto Amitié in streaming

4 mesi fa
12 Dicembre 2020
di antonio gargiulo

Danze rumene e atmosfere ispaniche con una rara viola di Stelio Rossi

Stelio Rossi è stato tra i protagonisti dell’arte liutaria toscana del ‘900. Le sue opere si caratterizzano per la sapiente scelta dei legni e per l’inconfondibile vernice, un marrone molto chiaro.
Dalle sue mani è uscita la meravigliosa viola che risuonerà sabato 12 dicembre nell’ambito dei Concerti della Liuteria Toscana. Ad imbracciarla sarà Camilla Insom, affiancata da Marco Lorenzini e Claudio Freducci ai violini e Sandra Bacci al violoncello: il quartetto Amitié.

Appuntamento alle ore 19 sulla pagina Facebook dell’Orchestra, in diretta dall’Auditorium di Santo Stefano al Ponte di Firenze.

Il programma strizza l’occhio al contemporaneo guardando al passato. Dal rondò “Alla turca” di Mozart nella versione jazz di Fazil Say alla “Passacaglia in sol minore” di Johan Halvorsen su un tema di Haendel. E ancora, la trascrizione per archi di “At the Purchaser’s Option” di Rhiannon Giddens – portata al successo dal Kronos Quartet – le danze rumene di Béla Bartók, le atmosfere ispaniche e latino-americane di “Oracion del torero”, di Joaquin Turina, e “Por una Cabeza” di Carlos Gardel.

Il Festival dei concerti della liuteria toscana tra ‘700 e ‘900 è un progetto dell’Orchestra da Camera Fiorentina sostenuto da Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze e Comune di Firenze con il progetto “Inverno Fiorentino”. Il festival è realizzato grazie anche al contributo in “art bonus” di Intesa Sanpaolo. In collaborazione con Conservatorio di Musica Luigi Cherubini di Firenze, Centro Studi Luigi Dalla Piccola. Direzione artistica a cura di Giuseppe Lanzetta.

Direzione artistica
Giuseppe Lanzetta

Progetto
Orchestra da Camera Fiorentina

Con il sostegno di
Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo
Regione Toscana
Città Metropolitana di Firenze
Comune di Firenze – Inverno Fiorentino

Con il contributo in “art bonus” di
Intesa Sanpaolo

In collaborazione con
Conservatorio di Musica Luigi Cherubini di Firenze
Centro Studi Luigi Dalla Piccola.

Si ringraziano per l’ospitalità
Comune di Firenze
Musei del Bargello
Auditorium di Santo Stefano al Ponte