Simone Cristicchi porta in scena la vita miracolosa di David Lazzaretti, “Il Secondo Figlio di Dio”

By | 2 Marzo, 2017|PRIMA PAGINA, Recensioni, Teatro|

“Il secondo figlio di Dio. Vita e miracoli di David Lazzaretti” con Simone Cristicchi e la regia di Antonio Calenda è uno spettacolo che lascia un segno profondo nell’anima degli spettatori e conferma la grandissima capacità affabulatoria dell’artista romano che, stavolta, prendendo le mosse dall’omonimo testo pubblicato per Mondadori, racconta la storia di un personaggio [...]

Commenti disabilitati su Simone Cristicchi porta in scena la vita miracolosa di David Lazzaretti, “Il Secondo Figlio di Dio”

Un grande Luca de Bei porta in scena “Kafka il digiunatore”

By | 17 Febbraio, 2017|PRIMA PAGINA, Recensioni, Teatro|

Un digiuno forzato, nel sanatorio di Kierling, pose fine alla tormentatissima vita di Franz Kafka ed è da questo dato biografico che Luca De Bei, ancora una volta interprete eccezionale di personalità complesse e struggenti, ci racconta la vita e la morte del grande autore praghese. Il rapporto con il cibo, d’altronde, è direttamente legato [...]

Commenti disabilitati su Un grande Luca de Bei porta in scena “Kafka il digiunatore”

DONNE DEL RIMORSO (‘o mmale ca nun se scorda)…da dimenticare!

By | 16 Febbraio, 2017|Musica, Recensioni, Teatro|

Cantori e musici disposti in semicerchio provano a riempire un palco troppo grande e troppo vuoto. Sedie e panche bianche, talune ricoperte di lenzuola anch’esse bianche, su di esse mestamente sedute donne mortificate in gonnelloni neri. Visi tristi e sommessi, mani giunte, spalle cadenti, occhi spenti. Questo quanto si presenta agli occhi di un pubblico [...]

Commenti disabilitati su DONNE DEL RIMORSO (‘o mmale ca nun se scorda)…da dimenticare!

“La Divina”: quanto è bello l’inferno arcobaleno

By | 20 Gennaio, 2017|Recensioni, Teatro|

Dopo un anno complicato per la comunità glbt, che ha pagato il traguardo delle unioni civili con la perdita per strada della stepchild adoption e una discussione in senato che definire mortificante è poco, quanto fa bene uno spettacolo totally rainbow che ha la sua forza nella leggerezza, nell'ironia e autoironia, nel caloroso invito al [...]

Commenti disabilitati su “La Divina”: quanto è bello l’inferno arcobaleno

Passano i decenni ma sempre…”I figli so’ figli”

By | 14 Gennaio, 2017|PRIMA PAGINA, Recensioni, Teatro|

Tra le note di regia di Liliana Cavani, al suo debutto in prosa con questa "Filumena Marturano",  si legge:  "È un’opera di grande impegno morale e oltretutto in anticipo sui tempi e scritto senza retorica, ma con la naturalezza della vita.... di chi sono i figli, i figli nati fuori dal matrimonio? Al tempo di [...]

Commenti disabilitati su Passano i decenni ma sempre…”I figli so’ figli”

ROMA. “Cibami” e Tiziana Foschi “cucina” l’orco in scena!

By | 3 Gennaio, 2017|Recensioni, Teatro|

"Cibami", one woman show agrodolce e divertente della bravissima Tiziana Foschi, accompagnata in scena dalla chitarra e dalla voce di Piji, è uno spettacolo che, almeno in apparenza, sembra agganciare una certa attuale passione dello spettatore per il cibo e per l’alimentazione, destrutturando ossessioni, comportamenti e mode legate alla cucina e al culto del gourmet. [...]

Commenti disabilitati su ROMA. “Cibami” e Tiziana Foschi “cucina” l’orco in scena!

ROMA. “L’uomo dal fiore in bocca”. Nell’attesa che cada.

By | 14 Dicembre, 2016|PRIMA PAGINA, Recensioni, Teatro|

La sala d’attesa di una stazione ferroviaria,  incessante la pioggia cade e batte sulle vetrate che separano dai binari. Un orologio senza lancette immobilizza il tempo, ferma gli ultimi istanti di una vita che sta svanendo,  mentre incuranti i treni passano. Un uomo (Gabriele Lavia)  attende, un altro (Michele Demaria) arriverà correndo. È una scena [...]

Commenti disabilitati su ROMA. “L’uomo dal fiore in bocca”. Nell’attesa che cada.

“Road movie” – dall’amore al dolore: un viaggio per scuotere le coscienze!

By | 5 Dicembre, 2016|Recensioni, Teatro|

Siamo nell’America degli anni novanta, uno strambo uomo - Joel - con scarpe spaiate e una valigia misteriosa, è in procinto di percorrere un viaggio del sé che gli farà conoscere la forza dell’amore, del dolore e della perdita: è “Road movie”, impegnato testo di Godfrey Hamilton in un toccante monologo di Angelo di Genio, [...]

Commenti disabilitati su “Road movie” – dall’amore al dolore: un viaggio per scuotere le coscienze!

ROMA. “La pazza della porta accanto”: il domani qui dentro è già passato.

By | 2 Dicembre, 2016|PRIMA PAGINA, Recensioni, Teatro|

Un telo trasparente separa il proscenio dal palco, una sottile linea immaginaria tra il pubblico e gli attori, la realtà e il sogno, gli incubi e le illusioni, la normalità e la pazzia: va in scena La pazza della porta accanto, un testo di Claudio Fava, omaggio alla tormentata vita della donna e poetessa Alda [...]

Commenti disabilitati su ROMA. “La pazza della porta accanto”: il domani qui dentro è già passato.

Il genio di Wilde rivive nell’incanto di Gianni De Feo

By | 1 Dicembre, 2016|Recensioni, Teatro|

Atmosfere orientaleggianti e decadenti per la messinscena che Gianni De Feo, su testi di Valeria Moretti, dedica all'intramontabile mito fin de siècle di Oscar Wilde. Una vera e propria perlustrazione, dai toni lirici e seducenti, nel mondo, nella produzione e nel tempo del grandissimo genio irlandese con l'intenzione di cogliere la complessità poetica di un [...]

Commenti disabilitati su Il genio di Wilde rivive nell’incanto di Gianni De Feo